Ritorna la Festa della Mozzarella a Cancello ed Arnone: presentazione al Gran Caffè Gambrinus di Napoli

Ritorna la Festa della Mozzarella a Cancello ed Arnone: presentazione al Gran Caffè Gambrinus di Napoli

 53 visite totali,  2 visite oggi

Torna quest’anno, dopo lo stop delle due edizioni del 2020 e 2021, la più antica manifestazione italiana la Festa della Mozzarella di Bufala, giunta alla 44°edizione,  a Cancello ed Arnone, in provincia di Caserta sabato 6 e domenica 7 agosto 2022 e promossa in grande stile dal Comune di Cancello ed Arnone e dalla Pro Loco Terre di Cancia e Lanio con la direzione artistica di Gianni Simioli. Nella storica Caffetteria Gran Caffè Gambrinus di Napoli si è tenuta la conferenza stampa di presentazione con un serie di interventi. Il Rappresentante della Consulta Nazionale per l’Agricoltura e Turismo, Rosario Lopa, ha dichiarato: “Questa bellissima e importante kermesse ribadisce, sempre di più, la vocazione naturale del territorio, che sia con il suo prodotto principe, la Mozzarella di Bufala Dop, che come comunità, deve avere le condizioni sociali ed economiche per aprirsi verso sempre nuove occasioni di scambio culturale e commerciale, per offrire un occasione unica al loro prodotto tipico e un inserimento come sito ad alta vocazione turistica internazionale per promuovere la mozzarella di bufala verso una clientela qualificata e variegata, pronta a cogliere e recepire le novità legate al prodotto-territorio”.  A seguire anche l’intervento del primo cittadino di Cancello ed Arnone Raffaele Ambrosca che ha affermato: Con questa 44esima edizione riparte nuovamente la nostra storica kermesse dedicata alla promozione della mozzarella di bufala, il nostro prodotto simbolo, tra rituali tradizionali e alcune importanti novità. Quest’anno si vuole porre l’attenzione sulla secolare storia e lavorazione della mozzarella, che ne garantiscono l’inimitabile bontà. Tanti artisti e personaggi di rinomata fama e popolarità sono chiamati per omaggiare il nostro “Oro bianco”, comparto centrale nella vita sociale ed economica della comunità. A tutti loro diamo il nostro sentito benvenuto”. 

Inoltre anche l’intervento del direttore artistico artistico Gianni Simioli che ha dichiarato: “Una festa più che mai importante che, dopo due edizioni di stop covidiano, vuole andare oltre “la solita” festa per sostenere e promuovere la filiera della mozzarella di bufala DOP che crea da sempre economia. Il cibo è cultura, e la mozzarella è una delle tante nostre eccellenze, anzi è l’eccellenza capostipite di questo territorio. Incontri, grandi ospiti, artisti, musica premi e riconoscimenti come la nomina di Stefano De Martino, che sarà il primo ambasciatore nel mondo della mozzarella di bufala di Cancello ed Arnone e il premio “Eccellenze Volturno”.

Un grande parterre di nomi della scena musicale e dello spettacolo calcheranno il palco della kermesse: Andrea Sannino, Monica Sarnelli, Marco Zurzolo, Peppe Iodice. La Maschera in Concerto, Francesco Cicchella, MR Hyde, Rico Femiano, Yung Snapp, Plug, Gabriele Esposito, Hal Quartièr. Grande Orchestra dei Bottari di Macerata Campania Birbantband, Baracca dei buffoni. Jey Lillo, Luca Rossi, Rosanna De Lucia, Peppe Di Napoli e Amedeo Palumbo. Tra i tanti caseifici del territorio sono presenti gli stand di La Regina dei Mazzoni, Palato Bufalino, Caseificio d’Angelo, Caseificio Agnena, Caseificio Spinosa. Inoltre l’ambito Premio Eccellenze Volturno 2022 andrà all’attore  Massimiliano Gallo per il film Mozzarella Stories di Edoardo De Angelis, al cantante Franco Ricciardi e la parroco al Parco Verde di Caivano Don Maurizio Patriciello. Spazio anche al mondo dell’arte con le mostre, aperte al pubblico dalle 21.00 alle 24.00, con due esposizioni: Nella solitudine dei campi di colore dell’artista Claudio Esposito e Mozzarella è femminile! di Loreta Azzellini. 

”𝐍𝐨𝐧 𝐞̀ 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐨𝐳𝐳𝐚𝐫𝐞𝐥𝐥𝐚, 𝐞̀ 𝐥𝐚 𝐦𝐨𝐳𝐳𝐚𝐫𝐞𝐥𝐥𝐚!”

credit foto profilo Festa della Mozzarella

error: Il contenuto è protetto