L’opera-concerto di Claudio Baglioni approda nelle sale cinematografiche

L’opera-concerto di Claudio Baglioni approda nelle sale cinematografiche

 88 visite totali,  1 visite oggi

Il cantautore romano preannuncia il suo evento “Claudio Baglioni – In questa storia che è la mia”, con i brani del suo ultimo album uscito a dicembre 2020, al cinema

Dopo l’importante appuntamento con la kermesse cinematografica Festa del Cinema di Roma, dal 2 al 4 novembre 2021, il cantante e autore Claudio Baglioni porterà il suo spettacolo eccezionale intitolato “Claudio Baglioni – In questa storia che è la mia”, un’opera teatrale distribuita da Medusa Film e registrata presso il Teatro dell’Opera di Roma con brani tratti dall’omonimo album di inediti, uscito il 4 dicembre del 2020. Questo trailer è stato pubblicato ufficialmente il 19 ottobre 2021 ed è co-diretto dal coreografo, ballerino e regista teatrale Giuliano Peparini e dal regista televisivo Luigi Antonini (Saturday Night Live Italia, La sai l’ultima, X Factor Italia). Gli stessi Paparini e Antonini sono anche gli autori del video musicale del singolo “Occhi profondi” di Emma Marone. Un vero e proprio concerto teatrale capace di creare una scenografia spettacolare di un concerto musicale live trasformando ogni spazio – retropalco, palchi, golfo mistico, platea, foyer, camerini e corridoi – del Teatro romano in cui è andato in scena, che ha lasciato senza fiato. Oltre al palcoscenico anche l’artista, l’orchestra, il coro e parte del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, i musicisti, il vocalist, i danzatori, i performer e gli acrobati ad illuminare questo luogo di rappresentazione comunemente degli spettacoli teatrali.

Un album “In questa storia che è la mia” ideato dallo stesso cantautore italiano che vuole essere, in queste pagine di musica e parole, uno stimolo a ripercorrere la nostra storia nel tempo con la proposta in questo diciassettesimo concept album di 14 brani inediti, in un mix di sonorità “acustiche” tra il basso, la batteria, il pianoforte, le chitarre, gli archi e le varie voci. In quest’ultimo progetto musicale si ricorre anche all’elettronica con effetti suono e atmosfere mozzafiato. Non sono solo i numeri delle copie vendute in tutto il mondo ( circa 60 milioni di copie) ma anche la sua magica carriera musicale con cui è riuscito a conquistare generazioni intere grazie a un repertorio pop, melodico e raffinato.

Claudio Baglioni – In questa storia che è la mia sarà proiettato dal 2 al 4 novembre nelle multisale del circuito UCI Cinemas: alle 18:00 e alle 20:45 a UCI Bicocca (MI), UCI Luxe Campi Bisenzio, UCI Casoria (NA), UCI Montano Lucino (CO), UCI Firenze (FI), UCI Fiumara (GE), UCI Luxe Marcon (VE), UCI Molfetta (BA), UCI Orio (BG), UCI Parco Leonardo (RM), UCI Porta di Roma (RM), UCI Reggio Emilia (RE), UCI Romagna Savignano sul Rubicone (RN), UCI RomaEst (RM) e UCI Torino Lingotto (TO). Quelle che lo proietteranno il 2 e il 3 novembre alle 20:30 e il 4 novembre alle 18:00 e alle 20:45 sono: UCI Curno (BG), UCI Ferrara (FE), UCI Fiume Veneto (PN), UCI Lissone (MB), UCI Cinepolis Marcianise (CE), UCI MilanoFiori (MI), UCI Perugia (PG), UCI Piacenza (PC) e UCI Sinalunga (SI) e UCI Verona (VE). Quelle che lo proietteranno il 2 e 3 novembre alle 20:45 sono: UCI Alessandria (AL), UCI Arezzo (AR), UCI Showville Bari (BA), UCI Cagliari (CA), UCI Meridiana Casalecchio di Reno (BO), UCI Catania (CT), UCI Certosa (MI), UCI Seven Gioia del Colle (BA), UCI Red Carpet Matera (MT), UCI Luxe Maximo (RM), UCI Moncalieri (TO), UCI Palermo (PA) e UCI Villesse (GO). UCI Luxe Palladio proietterà l’evento il 2 novembre alle 20:45.