Il Club Juve Arienzo-San Felice JOFC festeggia il suo primo anno di vita: anniversario in grande stile festoso e solidale

Il Club Juve Arienzo-San Felice JOFC festeggia il suo primo anno di vita: anniversario in grande stile festoso e solidale

Loading

E’ passato un anno da quando il Club Juve Arienzo-San Felice, dedicato a un dei campioni più rappresentativi Alessandro Del Piero,  dava inizio alla sua nascita, sempre fedele al motto “uniti dallo sport e per lo sport”, e celebreranno il loro primo anniversario giovedì 15 dicembre presso la loro sede sita  in Corso Europa, 10 ad Arienzo (CE) con un parterre d’eccezione di personalità sportive ed istituzionali.  La cerimonia si snoderà all’insegna della solidarietà per una cena comunitaria allo scopo di trascorrere in allegria questo anniversario con lo scopo preciso della raccolta fondi per gli abitanti di Ischia colpiti dalla recente alluvione, che stimolerà l’adesione a questa importante iniziativa. Il Club Juve Arienzo-San Felice è un’associazione con scopi etici e culturali che si propone di approfondire, divulgare e difendere i valori dello sport, inteso come veicolo di solidarietà tra gli uomini ed i popoli, e conta attualmente 290 soci, tra cui tanti  tifosi della squadra juventina nella Valle di Suessola. La sua creazione avvenne casualmente una sera di inizio inverno scorso quando un gruppo ristretto di amici, appassionati non solo della Juventus, ma del calcio innanzitutto si incontrarono per poi arrivare al primo vero incontro – Ottobre 2021 – che avvenne in un noto bar locale con un’enorme partecipazione. Il segno che qualcosa d’importante stava nascendo. Da sempre il Direttivo si è proposto di aiutare il sociale ed ecco che a – Febbraio 2022 – per i fatti noti della guerra in Ucraina, il club mette su una raccolta fondi per l’emergenza in Ucraina, raggiungendo un grande traguardo in donazione. E poi l’organizzazione della prima vera spedizione Ufficiale da JOFC per una partita della Juve, l’occasione è la Finale di Coppa Italia – Maggio 2022 – (Juventus – Inter) quella che rappresenta la prima vera sfida, e per il JOFC è un vero successo, la trasferta segna subito un record incredibile più 100 persone iscritte – due pullman grandi, riempiti in ogni ordine di posti ) e tutti insieme a vedere la finale allo stadio Olimpico di Roma.
Il direttivo che diventa sempre più unito, sempre più una famiglia, il club che cresce a vista d’occhio e così aumentano anche le sfide ecco che tutto il Direttivo insieme rappresentato dal Presidente Dottor Giovanni Crisci e il Vice Presidente Domenico Canzanella decide di aprire a nuove adesioni tra i soci per ampliare il direttivo, ecco che si arriva al numero di ben 14 persone che ne fanno parte attualmente. Passione, dedizione e sacrifici contraddistingue il club JOFC ARIENZO SAN FELICE!

“La finalità- le parole del direttivo juventino – del primo anniversario è quella di festeggiare il nostro primo anno di vita come Jofc e vogliamo farlo insieme a voi. Abbiamo invitato degli ospiti sportivi, dal DNA bianconero, che hanno portato in alto i nostri amati colori”.

Il prossimo 15 dicembre saranno presenti due campioni bianconeri del passato Moreno Torricelli e Fabrizio Ravanelli ed il giornalista sportivo e telecronista sportivo Claudio Zuliani. Una bella e grande festa che inizierà a partire dalle ore 18:00 con un’aperitivo di benvenuto offerto dal Club nella loro sede (Corso Europa, 10 ad Arienzo (CE)) per poi proseguire con la cena presso il ristorante “Villa Alba”, sito in Via Macello, 30 a Santa Maria a Vico (CE), con un ricco e appetitoso menù proposto per tale serata. Un menù insomma degno di un ristorante a 4 stelle!

Possibilità di farsi selfies con le leggende del calcio Juventus. Evviva “Ludis iungit”, unire con lo sport … così sarà per sempre #finoallafine

I rispettivi menù per la cena sono acquistabili direttamente al Club Juve Arienzo-San Felice o tramite i membri del Direttivo. Inoltre a fine serata, per tutti coloro che hanno acquistato il biglietto per la cena (adulti o bambini) potranno partecipare all’estrazione per vincere tre premi originali del mondo bianconero. 

error: Il contenuto è protetto