La 79esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica entra nel vivo

La 79esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica entra nel vivo

 70 visite totali,  1 visite oggi

A due settimane dal fischio d’inizio, come aveva anticipato, la Biennale ha  pubblicato il programma integrale della 79°edizione del Festival di Venezia 2022, in programma dal 31 agosto al 10 settembre, con il calendario delle proiezioni. Per chi pratica il vipwatching, comunque, si parte il giorno prima con Cinema Danieli, l’evento privato glam che celebra la presidente di giuria Julianne Moore il 30 agosto di sera all’Hotel Danieli di Venezia. Per i cinefili incalliti e i molti appassionati di questa importante kermesse cinematografica è già iniziata la caccia al biglietto per partecipare a uno degli eventi più attesi a Venezia. Ecco a voi un vademecum quotidiano per illustrarvi le proiezioni di maggior rilievo sul grande schermo e non.

GIOVEDÌ 1 SETTEMBRE in concorso BARDO, FALSA CRÓNICA DE UNAS CUANTAS VERDADES di Alejandro G. IÑÁRRITU e TÁR di Todd FIELD con Cate Blanchett, Noémie Merlant, Nina Hoss. Fuori concorso ‘non fiction’ BOBI WINE :GHETTO PRESIDENT di Christopher SHARP e Moses BWAYO mentre Orizzonti Extra apre con L’ORIGINE DU MAL (THE ORIGIN OF EVIL) di Sébastien MARNIER

VENERDÌ 2 SETTEMBRE si apre con il primo dei cinque film italiani in concorso. Si tratta di BONES AND ALL di Luca GUADAGNINO. Sempre in concorso troviamo poi ATHENA di Romain GAVRAS e UN COUPLE di Frederick WISEMAN. Di scena fuori concorso A COMPASSIONATE SPY di Steve JAMES mentre a Orizzonti è la volta de LA SYNDICALISTE di Jean-Paul SALOMÉ con Isabelle Huppert.
   

SABATO 3 SETTEMBRE in concorso ARGENTINA, 1985 di Santiago MITRE e MONICA di Andrea PALLAORO, secondo film italiano in corsa, e, infine, ALL THE BEAUTY AND THE BLOODSHED di Laura POITRAS.
    Ci sarà poi la cerimonia di premiazione del Leone D’Oro A PAUL SCHRADER mentre Fuori concorso troviamo PEARL di Ti WEST.
   

DOMENICA 4 SETTEMBRE arriva poi il terzo film italiano in corsa per il Leone d’oro, ovvero L’IMMENSITÀ di Emanuele CRIALESE con Penélope Cruz. Sempre in concorso THE WHALE di Darren ARONOFSKY e LES ENFANTS DES AUTRES di Rebecca ZLOTOWSKI.
    Fuori concorso THE KIEV TRIAL di Sergei LOZNITSA mentre TI MANGIO IL CUORE di Pippo MEZZAPESA corre nella sezione Orizzonti.
   

LUNEDÌ 5 SETTEMBRE fuori concorso DON’T WORRY DARLING di Olivia WILDE, mentre in concorso LOVE LIFE di KÔJI FUKADA e THE BANSHEES OF INISHERIN di Martin MCDONAGH. Per l’Italia troviamo IN VIAGGIO di Gianfranco ROSI fuori concorso e AMANDA di Carolina CAVALLI a Orizzonti Extra.
   

MARTEDÌ 6 SETTEMBRE arriva IL SIGNORE DELLE FORMICHE di Gianni AMELIO, quarto film italiano in concorso e, sempre nella selezione ufficiale, THE ETERNAL DAUGHTER di Joanna HOGG.
   

MERCOLEDÌ 7 SETTEMBRE in concorso troviamo THE SON di Florian ZELLER e il francese SAINT OMER di Alice DIOP. Fuori concorso DREAMIN’ WILD di Bill POHLAD (USA, 110′) FREEDOM ON FIRE: UKRAINE’S FIGHT FOR FREEDOM di Evgeny AFINEEVSKY e GLI ULTIMI GIORNI DELL’UMANITÀ del critico Enrico GHEZZI. Infine, sempre dall’Italia, arriva NOTTE FANTASMA di Fulvio RISULEO nella sezione Orizzonti Extra.
   

GIOVEDÌ 8 SETTEMBRE è la volta in concorso di BLONDE di Andrew DOMINIK, dedicato a Marylin Monroe, e di BEYOND THE WALL dell’iraniano Vahid JALILVAND mentre, non in gara, SICCITÁ di Paolo VIRZÌ e THE MATCHMAKER di Benedetta ARGENTIERI.
   

VENERDÌ 9 SETTEMBRE passa l’ultimo film italiano in concorso, ovvero CHIARA di Susanna NICCHIARELLI. Nello stesso giorno LES MIENS di Roschdy ZEM e NO BEARS di Jafar PANAHI. Fuori concorso NUCLEAR di Oliver STONE e LOOK AT ME di Sally POTTER.
   

SABATO 10 SETTEMBRE, giornata finale, ci sarà la tradizionale cerimonia di premiazione e, fuori concorso, come film di chiusura THE HANGING SUN di Francesco CARROZZINI con Alessandro Borghi.

error: Il contenuto è protetto