Palummella Story, ecco quando inizieranno le riprese

Palummella Story, ecco quando inizieranno le riprese

 125 visite totali,  3 visite oggi

Tutti i dettagli di questo racconto intimo e personale, in una dose di allegria e drammaticità

Il team di produzione, troupe 56 k production, si sta già adoperando per iniziare le riprese di questo meraviglioso film intitolato “Palummella Story”, che vedrà protagonista Gennaro Montuori, figura storica a capo degli ultras di curva b che saltava sugli spalti col megafono ai tempi del Napoli di Maradona. Le riprese inizieranno il 17 gennaio 2022 per proseguire nel mese di febbraio, e ovviamente il programma delle riprese potrà cambiare da un giorno all’altro a causa della pandemia da Covid-19. Sarà un film incentrato sulla figura di Gennaro Montuori, amico fraterno di Maradona, che presenterà El Pide de Oro dal punto di vista umano, per metterne in risalto la grande generosità e il suo altruismo verso i bisognosi, molto spesso celato al pubblico. Queste due figure si muoveranno nella città di Napoli, iniziando dal suo arrivo alla squadra del Napoli, in un momento difficile e di depressione per la comunità napoletana negli anni’80, dopo la devastazione del terremoto ma molti concittadini vivranno un’esperienza mistica grazie al suo arrivo. Un racconto di Napoli ritratto nei suoi aspetti più belli, sia dal punto di vista paesaggistico, storico, artistico e umano. I fan chiedono a gran voce questa pellicola cinematografica per venerare uno dei giocatori più forti della storia del calcio che a più da un anno dalla sua scomparsa Napoli lo venera come un Dio. La nota regista Antonella D’Agostino, con la collaborazione di Riccardo Piscopo, non ha perso occasione per tornare sul set per regalare un grande spettacolo a tutti i tifosi con Gennaro Montuori che racconterà di Maradona, specchiandosi in lui, facendo un chiaroscuro di una personalità dagli eccessi personali. Anche giovani talenti e aspiranti attrici avranno l’occasione di partecipare alle riprese di questo nuovo progetto.

La stessa Antonella D’Agostino ha affermato “che molto del lavoro è già stato fatto, per quanto riguarda il design, il casting, le location e la scrittura, cercando di affrontare questa sfida visiva Di Maradona e Napoli nel breve tempo possibile e nel migliore dei modi. L’intento della regia è quello di dare una risposta a tutti coloro che cercano di affossare questa splendida città, parlando solo delle sue problematiche che poi ritroviamo anche in altre tante città”. L’uscita di questo film rimane programmata, per il momento, per il 2022. Un’occasione di riscatto ideale per risollevare le sorti di una città come Napoli.