Il nuovo romanzo di Fabio Volo: “Una vita nuova”

Il nuovo romanzo di Fabio Volo: “Una vita nuova”

 57 visite totali,  3 visite oggi

Ritorna il simpatico deejay nelle librerie a 20 anni esatti Il nuovo romanzo di Fabio Volo: “Una vita nuova”dal fortunato esordio di “Esco a fare due passi”

Amazon.it: Una vita nuova - Volo, Fabio - Libri

“Una vita nuova” è l’undicesimo romanzo dello scrittore e attore Fabio Volo, edito da Mondadori nella collana Novel e dal contenuto di 204 pagine, per un viaggio in senso figurativo e in senso interiore di due amici, ormai adolescenti, che su un automobile a due posti rossa, con una capote nera di tela, che li porterà dalla Puglia a Milano per una lunga confessione dei loro problemi, tra i sogni infranti, le promesse sospese e le varie crisi di identità. Pian Piano durante il viaggio si liberano di tutto che la vita li ha ingabbiati partendo dai semplici sensi di colpa e dalle incapacità di una vita di coppia con una certa ironia. Ancora una volta con la sua finzione narrativa cerca di riportare in superficie la profondità di una vita con il suo realismo quotidiano ed è anche un modo, dopo tanti mesi pandemici, di rivalutare le nostre vite. Così recitavano i versi di una stupenda canzone di Franco Battiato “Un’altra vita”: Sulle strade al mattino il troppo traffico mi sfianca / mi innervosiscono i semafori e gli stop / e la sera ritorno con malesseri speciali / non servono tranquillanti o terapie / ci vuole un’altra vita. Come dichiara egli stesso “un romanzo in cui ha ritrovato se stesso, perso in altre esistenze: “I sentimenti sono sempre miei, poi la storia la invento”. Ormai il successo di Volo è un’escalation inarrestabile, allo stesso modo degli altri personaggi di successo che hanno deciso di entrare nel mondo della scrittura. Buona lettura!

SINOSSI

Due amici su un’auto rossa attraversano l’Italia: musica da cantare, il vento tra i capelli, la mano fuori dal finestrino a giocare con l’aria. Hanno una quarantina d’anni e una vita incagliata. Andrea aspetta un verdetto da cui dipende la sua vita sentimentale. Paolo è in crisi: di coppia, di identità, di mezza età. O forse è solamente bisogno di leggerezza. L’auto su cui viaggiano è una vecchia Fiat 850 spider. Il padre di Paolo l’aveva dovuta vendere per far spazio alla famiglia, e ancora la rimpiange. Così Paolo ha deciso di recuperarla e fargli una sorpresa. Mentre risalgono dalla Puglia a Milano, Paolo e Andrea parlano tra loro con la spietatezza che ci si può concedere solo fra amici: l’amore, il lavoro, i genitori… E quelli che sembravano problemi insolubili si sgonfiano alla luce di una leggera ironia. Sarà un viaggio pieno di divertentissimi imprevisti e di scoperte, delle bellezze che a volte non si vedono mentre siamo concentrati a fare quello che gli altri si aspettano da noi. Un viaggio che condurrà Paolo dal dovere al volere, dal pensare al sentire, dal pudore alla tenerezza.

File:Fabio Volo, 2013 1.jpg - Wikimedia Commons

Note d’autore

Fabio Volo è nato a Calcinate, in provincia di Bergamo, nel 1972. Oltre a scrivere romanzi, è un conduttore televisivo e radiofonico e un attore. Ha lavorato a Radio Capital e Radio Deejay, ha condotto “Le Iene” con Simona Ventura, e varie trasmissioni su MTV. Ha pubblicato “Esco a fare due passi” con 300.000 copie vendute, “E’ una vita che ti aspetto”, “Un posto nel mondo”, “Il tempo che vorrei”, “Le prime luci del mattino”, “La strada verso casa”, “E’ tutta vita”, “Il giorno in più”, “Quando tutto inizia” e “Una gran voglia di vivere”. Tra i film che lo vedono protagonista come attore “Casomai”, “La febbre”, “Manuale d’amore 2”, “Il bianco e il nero” e “Uno su due”.