Lo storico evento del Premio La Fescina a Villa Domi

Lo storico evento del Premio La Fescina a Villa Domi

 163 visite totali,  2 visite oggi

Oramai da tanti anni nell’Olimpo dei grandi eventi nazionali, quest’anno si trasferisce dalla storica location della città flegrea di quarto a Villa Domi ai Colli Aminei

Un parterre stellare di grandi nomi per la nona edizione del Premio La Fescina messo in atto quest’anno, come negli anni scorsi, dal promoter e agente TV di origini campane Ugo Autuori per questa importante kermesse che si svolgerà lunedì 19 luglio alle ore 21.30 presso la dimora settecentesca di Villa Domi del patron Domenico Contessa. Questa storica manifestazione, ideata da Ugo Autuori e dal giornalista Umberto Milazzo, si è sempre svolta nelle precedenti edizioni nella cittadina di Quarto con illustri personalità del jet set italiano e non solo. Importanti nomi hanno calcato il red carpet di questo antico premio come Claudio Lippi, Asia Argento, Marino Bartoletti, Clarissa Burt  e tanti altri. Quest’anno verrà lanciato anche il nuovo format televisivo del press agent Ugo Autuori “Dal Vesuvio al Mediterraneo”  con la collaborazione dell’associazione Savio Condemi e della sua Presidente Raffaella Guarracino ed con il sostegno del Parco Nazionale del Vesuvio. Alla conduzione dell’evento il travolgente duo Beppe Convertini e Monica Marangoni, affiancati da Cinzia Profita. Durante la serata tantissimi nomi del mondo della cultura, della moda e dello spettacolo riceveranno il premio La Fescina come il noto giornalista e conduttore tv de “Non è l’Arena” Massimo Giletti, lo scrittore Maurizio De Giovanni, l’opinionista tv Hoara Borselli, la giornalista Rai Vittoriana Abate, l’attore Gabriel Garko, il mentalista tv Luca Volpe, il giornalista della “Vita in diretta” Giuseppe di Tommaso, che riceverà il premio speciale per aver ritrovato il bambino scomparso del Mugello Nicola. Inoltre saranno premiate napoletanità dell’attrice Rosalia Porcaro, dei cantanti Franco Ricciardi e Rosario Miraggio, della cantante sorrentina Francesca Maresca e del tenore Giuseppe Gambi. Poi il Premio per la Medicina andrà al dottor Maurizio Bifulco, per la Scrittura a Nicola Paone, per la Musica al cantautore romano Massimo Di Cataldo. Tutti questi importanti riconoscimenti del mausoleo della cittadina flegrea sono realizzati dall’artista poliedrico Luigi Calì capace di stupire anche quest’anno. La serata nella prestigiosa location di Villa Domi sarà televisivamente con la regia di Alfonso Ciccarelli per poi essere trasmessa a livello nazionale. Un pool di realtà imprenditoriali coinvolte, tra cui Walter Wurzburger, imprenditore nel campo della torrefazione  e Costanzo Iannotti Pecci, albergatore di strutture importanti a Napoli. Inoltre, il premio La Fescina si conferma anche un evento di fashion grazie alla collaborazione della Clarence model Management e della Pixel c-3 per la moda Hair. Il make-up sarà gestito da Antonio Riccardo e Nicola Acocella. Tanti flash di moda con tanti brand in passerella. “Quest’anno il premio – ha dichiarato Ugo Autuori- l’evento assume una veste importante, oltre 18 realtà che saranno presenti in palcoscenico, con la moda e lo spettacolo nel ruolo di protagonisti assoluti per un appuntamento televisivo di ampio respiro. La fusione tra la IX edizione del premio La Fescina e il format tv “Dal Vesuvio al Mediterraneo” per un’occasione di promozione del nostro territorio. Ospiti importanti negli anni come Marino Bartoletti, Asia Argento, Clarissa Burt, Eva Grimaldi etc”.

E’ tutto pronto per la IX edizione Premio La Fescina!