L’influencer Normas’s Teaching pubblica il libro “NormaL English. Il mio metodo fast, fun and fantastic”

L’influencer Normas’s Teaching pubblica il libro “NormaL English. Il mio metodo fast, fun and fantastic”

 272 visite totali,  2 visite oggi

L’insegnate più amata di Instagram, Norma Cerletti, nella Top 100 talenti sotto i trent’anni che stanno cambiando il mondo, che sta spopolando sui social con le sue pillole di inglese, poi divenute un corso online di grande successo per imparare finalmente l’inglese in maniera fast, fun and fantastic!. Un vero punto di riferimento per chi vuole imparare l’inglese e la stessa prof è uscita in libreria con il suo primo libro NormaL English. Il mio metodo fast, fun and fantastic, già in vetta alle classifiche con il solo preorder. Tale libro si presenta non come un classico manuale, ma bensì una guida pratica per imparare la lingua in maniera veloce, divertente e davvero molto intuitiva. Non resta che ordinare questo imperdibile. Norma Cerletti con la sua motivazione e la sua simpatia è riuscita a trasformare i suoi anni di insegnamento di inglese in una formula spot davvero esplosiva ed elettrizzante da far toccare al suo social Instagram quasi seicentomila follower e al social Tiktok una community di quasi 400mila seguaci nel periodo del lockdown da Covid-19.

SINOSSI

“Sono anni che mi domando cosa blocchi le persone con l’inglese, cosa le renda insicure o le faccia sentire a disagio. Eppure, mi chiedevo, ci deve pur essere un metodo per imparare questa lingua meravigliosa senza annoiarsi, senza sentirsi sempre non all’altezza e fuori luogo. Ecco, credo di averlo trovato quel metodo, ed è fast, fun and fantastic! Ho messo tutta me stessa per racchiuderlo in questo libro e forse ci sono riuscita davvero. Da parte tua dovrai metterci solo un’attitudine positiva, la voglia di non prenderti troppo sul serio e la grinta di impegnarti fino in fondo. Per imparare una nuova lingua, devi uscire dalla tua zona di comfort e trovare il coraggio per aprire una porta sconosciuta. Ma al di là, fidati, puoi trovare una stanza tutta tua, fatta su misura per te, piena di libertà e divertimento. Forse all’inizio avrai paura, alcune volte ti capiterà di arrabbiarti o di sentirti ridicolo, altre semplicemente non avrai voglia di farlo: è assolutamente normale. Capita a tutti. Ma se ti metterai in gioco accettando le sfide che ti proporrò, riuscirai a raggiungere dei traguardi che non avresti mai pensato di ottenere. E comunque non sarai mai da solo, ci sarò sempre io ad ascoltarti e ad accompagnarti in questo percorso, e farò di tutto affinché tu riesca finalmente a sbloccarti e ad acquisire la sicurezza che ci vuole per parlare inglese. Gioca con me e ce la faremo”.

Note Biografiche

Nel 2009 partita per gli Stati Uniti, nativa in Italia, grazie ad un programma di scambio che gli ha permesso di trascorrere un intero anno all’estero a Castle Rock in Washington State. Quando è arrivato il momento della comunicazione in inglese, di conoscenza scolastica, sono cominciate le vere difficoltà. A conoscenza delle regole di grammatica, ma quelle certo non gli venivano in SOS nella giungla dell’high school americana. Con il trascorrere dei giorni quel frastuono di suoni inglesi gli avevano creato una certa frustrazione fino a quando un giorno disse a se stessa “Until I said: enough!”. Un anno dopo, la sua missione di imparare la lingua inglese in senso compiuo era diventata realtà e tanto che non era riconoscibile come italiana quando parlava. Nel 2012 ottiene la certificazione Celta (una qualifica di formazione iniziale per l’insegnamento dell’inglese come seconda lingua o lingua straniera) che gli permette di insegnare, una volta tornata in Italia, agli adulti e ai bambini.