Il libro di Margherita Bonfrate: “Le donne del Prof”

Il libro di Margherita Bonfrate: “Le donne del Prof”

 50 visite totali,  1 visite oggi

Dopo “Ermi”, la scrittrice ritorna con un’altra storia avvincente sull’amore con il rapporto tra il professore e la ragazza

L’autrice Margherita Bonfrate è ritornata nelle librerie lo scorso 8 ottobre con un nuovo romanzo intitolato “Le donne del Prof”, edito dalla casa editrice Helicon e acquistabile sulle migliori piattaforme di e-commerce editoriale online. La storia di questo libro è incentrata su tre personaggi protagonisti, ognuno impegnato con le proprie problematiche di vita quotidiana, che la scrittrice Bonfrate è riuscita ad unire in modo impeccabile. “Le donne del Prof” è così intrigante che esce fuori dagli schemi comuni della nostra vita per farci riflettere sulle varie sfaccettature del tema dell’amore. Amori, intrighi e misteri che ti lasciano senza fiato fino ad arrivare a un finale a sorpresa, che ha lasciato già esterefatti molto lettori di questo bellissimo libro. Margherita Bonfrate, con la sua linearità di linguaggio e di narrazione, ha scritto un romanzo dal filone giallo che risulta avvincente fino alla fine. Chapeau alla scrittrice! Lo consiglio a tutti di leggerlo. Buona lettura!

LE DONNE DEL PROF, di Margherita Bonfrate

SINOSSI

Alice ci accompagna a conoscere i limiti di un amore malato che la condizionerà fino a farle sperimentare il carcere e le sue regole. Un amore non corrisposto quello della protagonista che accetta qualunque cosa, per il bene dell’uomo che ama: Luca, da tutti chiamato il Professore; un insegante travolto dalla bellezza e dai facili costumi di una ragazza dirimpettaia: Bianca, soprannominata da lui Principessa; una giovane donna che condurrà il Professore a una felicità inaspettata, per poi farlo crollare, vittima di un gesto estremo. Alice non si rassegnerà al tragico evento, e cercherà delle risposte per porre fine all’inferno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *