Bellezza e make-up con il super ospite Massimiliano Mercuri

Bellezza e make-up con il super ospite Massimiliano Mercuri

 81 visite totali,  1 visite oggi

Nel format “Chiacchierando con…” della giornalista Teresa D’Angelo che in questa puntata fa quattro chiacchiere con un vero professionista del make-up, il romano Massimiliano Mercuri, che non solo è un makeup artist ma è anche insegnante professionista di corsi estetici e di tecniche di trucco in ogni sua caratteristica. Una fantastica affermazione fatta dallo stesso Massimiliano che ha metaforato la beauty in tal modo: “La bellezza come una una torta fatta di tante fette che contengono le varie componenti”. Non resta che addentraci nell’intervista!

Ciao Massimiliano, come stai e come stai passando questo periodo?


Ciao Teresa, sto bene anche se come tutti credo sto prestando molta attenzione su tutto ciò che succede qui e nel resto del mondo. Comunque sono una persona positiva e sto già pensando a quello che verrà dopo.

Tornando un pó indietro con gli anni, so che ti sei affermato nel mondo del makeup nel 1986, anni molto diversi da oggi. Com’è nata la passione per questo settore?


Si erano anni totalmente diversi e la mia professione era per pochi eletti tanto che il make-up artist era visto esattamente come un guru alla pari di un chirurgico estetico. Io mi sono  avvicinato a questo lavoro per la mia passione per il cinema e gli effetti speciali.

In questo settore oggi anche grazie al web ci sono molti dilettanti che si cimentano senza esperienza, ma tu puoi confermare che sei in continua evoluzione progressiva che la formazione è importante. Che cosa ti ha insegnato un’accademia, che ti ha insegnato?


Si il mondo del web è un cambiamento epocale un pó in meglio e un pó in peggio. Io vedo tanti artisti bravissimi anche se dilettanti, ma la cosa più strana è che fanno make-up adatto ai social e su loro stessi. Questa professione è nata per dare un servizio e un supporto al mondo dello spettacolo e conseguentemente anche per le  persone che possono permettersi un make-up artist di fiducia. In ogni caso la formazione è fondamentale e continua, anche se il confronto con parrucchieri e con il mondo dell’arte aiuta a trovare stimoli tecniche e idee.

Tu sei stato sempre appassionato di trucco cinematografico, che poi hai unito al beauty e al trucco permanente?


Si sono sempre stato appassionato di effetti speciali, poi da quelli ho capito che questo mondo può essere visto sia a settori che come un unico blocco, un pó come una torta dove uno può scegliere degli spicchi o mangiarla pian piano tutta. Io, dopo più di trent’anni, non avrei potuto accontentarmi solo di una cosa, e così è cresciuto in me l’interesse per il trucco beauty,  e le tecniche estetiche di ultima generazione come il microblading o il bbglow.

Dopo anni hai rispolverato il tuo canale youtube, progettando un format web che si chiama “Beauty Consultant”, dove parli di bellezza a 360 gradi in vari video specifici pubblicati sullo stesso canale. Cosa ti gratifica di più da questi progetti?

Innanzitutto, questo importante format Beauty Consultant, è un idea che ha radici un pó lontane. Io ho aperto un canale Youtube quasi dieci anni fa, con video che sono quasi sempre nati da laboratori di trucco e fotografia, con il mio amico e collega Gianfranco Sforzin. Avevo deciso di far fare delle esperienze ai miei alunni delle scuole dove si andavano a simulare dei trucchi o dei lavori come solitamente si fa sui set video o foto nel mondo del lavoro. Poi i laboratori sono diventati sfilate e man mano è nato questo format che parla di bellezza e di cose belle, cercando di coinvolgere gli alunni di vari settori, in modo che possano dare esperienza in modo guidato.

A contatto con tante donne, sei diventato un esperto oramai di varie bellezze, cosa consiglieresti alle tue clienti e non per esprimere al meglio la sua bellezza?


Un consiglio che darei a ogni donna è quello di non mascherarsi ma di essere se stessi senza inseguire degli stereotipi, il margine fra trucco e maschera è molto sottile e ogni donna può essere magnifica e unica senza dover somigliare a qualcun’altra.

Si ringrazia il make-up artist Massimiliano Mercuri per essersi raccontato nel format “Chiacchierando con…” e gli auguriamo che il suo successo si elevi ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *