L’ultima estate: tutto sul nuovo libro di André Aciman

L’ultima estate: tutto sul nuovo libro di André Aciman

 77 visite totali,  1 visite oggi

Il nuovo romanzo di André Aciman, dopo “Chiamami col tuo nome” e del sequel “Cercami”, è incentrato su una storia di nostalgie e appuntamenti mancati con la felicità

À la recherche du temps perdu lo scrittore egiziano André Aciman, autore di romanzi e saggi, ambienta la storia di questo ultimo romanzo “L’ultima estate” nel mezzo di una nuova e decisiva estate, considerata la stagione più importante per lasciare segni ed emozioni permanenti nel cuore. Qui si riflette la condizione umana “finita”, riportandoci al fatto che non basta diventare degli dèi, quindi uomini e donne idealizzati, che vanno oltre la vita terrena, per riconciliarsi con la caducità delle cose umane, un importante parte integrante della nostra natura. In tal caso vi è una natura accecante di sole, allo stesso modo dei grandi poemi antichi, dove tra gli antichi uliveti e alberi di fichi un personaggio riservato e imperscrutabile Raúl per vincere la diffidenza di un gruppo di giovani americani che si ritrovarono a soggiornare in un hotel della Costiera amalfitana li porta a conoscere le meraviglie della zona. L’unica a non riservare molta attenzione al fascino e alla sua retorica di Raùl è Margot, che la quale con il passar delle ore e dei giorni e dopo lunghe camminate sulla spiaggia, si comincia a fidare di lui. Raùl condurrà Margot in un viaggio assolato nella memoria, alle origini di un sentimento che ha spezzato il tempo, e verso un passato che li lega molto. Una lettura di questo libro semplice e complessa nello stesso momento. Semplice perché la prosa dello scrittore egiziano Aciman non comporta l’uso di atteggiamenti stilistici tendenti al barocco, e complessa perché il peso di questa storia si fa sentire quando arrivati alla conclusione che l’autore ha seminato le sue parole e i suoi pensieri dentro di noi. Chissà se ci sarà chi sceglierà di scappare, chi di tanto in tanto ripenserà a Raul o di riaprire il libro ancora una volta. Il libro è uscito il 25 febbraio ed è già possibile acquistarlo online.

Autore: André Aciman

Editore: Guanda

Collana: Narratori della Fenice

NOTE D’AUTORE

André Aciman ha vissuto e studiato prima ad Alessandria d’Egitto, poi a Roma e infine a New York. Ha insegnato letteratura comparata alla City University di New York e vive con la famiglia a Manhattan. Tra le sue pubblicazioni: False Papers (2000), Chiamami col tuo nome (Guanda, 2008), Ultima notte ad Alessandria (Guanda 2009), Notti bianche (Guanda, 2011), Città d’ombra (Guanda, 2013), Cercami (Guanda, 2019) e L’ultima estate (Guanda, 2021).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *