Il nuovo singolo di Poggipollini con Morandi: “Varietà”

Il nuovo singolo di Poggipollini con Morandi: “Varietà”

 41 visite totali,  1 visite oggi

Brano Lavezzi-Mogol nell’89 diede titolo all’omonimo album di Gianni Morandi

File:Federico Poggipollini.jpg - Wikimedia Commons

Federico Poggipollini, dopo essersi trasformato grazie alla truccatrice in una serie di personaggi leggendari, rock e non solo come John Lennon, Jimi Hendrix, Charlie Chaplin, Keith Richards, ritorna con il nuovo singolo intitolato “Varietà” in featuring con Gianni Morandi, cover del pezzo scritto da Mario Lavezzi e Mogol e contenuto nell’omonimo album di Morandi del 1989. Un’ultima trasformazione realizzata alla perfezione dal trasformista e chitarrista Poggipollini che lo vede duettare con il Gianni nazionale del tutto inedito. Un brano realizzato per Django Dischi e in collaborazione con Bologna città della musica Unesco. Si cerca di personalizzare il singolo dando un nuovo restyling grazie al sound delle chitarre acustiche e del basso con un riff immersivo in stile Bowie adattato a un testo poetico in cui la voce di Morandi regala “quel quid in più” a questo brano meraviglioso, accompagnato da un sentisse british, new wave e chitarrosa nell’arrangiamento. Oltre al singolo anche un video girato all’interno del Covo Club di Bologna, storico live club bolognese, in cui accanto a Federico Poggipollini compare anche lo stesso Gianni Morandi. Lo stesso Poggipollini spiega “se penso a ‘Varietà’ mi viene in mente Il Varietà, immagino un camerino, lo stesso dove abbiamo girato il video, citando le cose che fanno un po’ parte della mia storia, da Charlie Chaplin a Keith Richards, da Jimi Hendrix a John Lennon, per arrivare infine ad assomigliare a Morandi, che si è prestato sia a mettere la voce sia a partecipare al video. Un artista e un uomo di assoluta gentilezza e disponibilità con cui è stato un piacere collaborare”. Come i già noti singoli Il chiodoMonna Lisa (con Cimini), Trappole (con Eugenio Finardi), e Città in fiamme, anche Varietà sarà contenuto in Canzoni rubate, l’album in cui Poggipollini rilegge brani del pop italiano, che sarà in uscita la prossima primavera.
Ecco l’anteprima esclusiva del video: 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *