Continua il Viaggio nella storia del “Premio Ambasciatore del Sorriso”: «Eccoci con la sesta edizione»

Continua il Viaggio nella storia del “Premio Ambasciatore del Sorriso”: «Eccoci con la sesta edizione»

 420 visite totali,  2 visite oggi

Lo strepitoso successo della sesta edizione del Premio Ambasciatore del Sorriso memorial Luigi Necco

Vi presento ancora una volta la grande bellezza del prestigioso Premio Ambasciatore del Sorriso, la sesta edizione tenutasi domenica 22 settembre 2019, nella splendida cornice del Maschio Angioino di Napoli che anche in quell’occasione incantò il mondo tra cultura e solidarietà. Questa importante manifestazione ideata dal vulcanico e poliedrico artista Angelo Iannelli, in collaborazione con l’Associazione Vesuvius, ha accolto un parterre stellare di artisti e eccellenze italiane che con la propria arte hanno donato un sorriso ai meno fortunati. Vista la valenza socio-culturale il premio, ha visto ancora una volta l’adesione di importanti patrocini morali come il Comune di Napoli, l’ Assessorato Cultura e Turismo, l’Esercito Italiano Comando Forze Sud, l’Unicef, l’Ordine dei Giornalisti della Campania, Telethon, la Regione Campania Diocesi di Napoli, diplomacy justiz O.N.U, la Fondazione Città della Scienza, l’I.C.C.Spa, l’Associazione Ciro Vive, il Simposio delle Muse del Premio Penisola Sorrentina, i comuni di Sorrento, Piano di Sorrento, Marigliano, Saviano, San Giorgio a Cremano, Cercola, Camposano, Visciano, Scisciano, Sant’ Anastasia, Brusciano, Mariglianella e Striano. Questa sesta edizione nell’incantevole Sala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli fu dedicata alla memoria del giornalista Luigi Necco, un telecronista delle trasmissioni sportive molto popolare ai tifosi partenopei. Anche in quella serata si raggiunse uno strepitoso successo con tanti social invaghiti delle tantissime foto e di tanti ringraziamenti, regalando al pubblico e ai premiati tantissime emozioni. Una manifestazione che si confermava oramai come un consueto appuntamento estivo a Napoli racchiudendo cultura, arte e solidarietà. La serata vedeva oltre la premiazione delle eccellenze italiane e internazionali che si erano distinte nel sociale e nella cultura durante il 2019 ma anche varie sezioni in gara al concorso della dodicesima edizione dei Percorsi D’arte nell’ambito della poesia, pittura, scultura e fotografia. Tantissime emozioni nella kermesse presentata dal trio di conduzione Angelo Iannelli, Edda Cioffi ed Emanuela Gambardella, con le bellissime modelle Ludovica Masucci e Angela Etiope Miss Campania.

La madrina della manifestazione fu la figlia di Luigi Necco, Alessandra omaggiata dalla scultura in bronzo del maestro Domenico Sepe e da quella del maestro dell’arte presepiale Marco Ferrigno con le opere raffiguranti il compianto giornalista Luigi Necco. Nel 2019 a ritirare il prestigioso Premio Ambasciatore del Sorriso, accolti in “pompa magna” dall’artista Angelo Iannelli, furono l’ex presidente del Calcio Napoli campione d’Italia Corrado Ferlaino, gli attori Gianni Parisi e Alessandro Incerto, il Generale di Brigata Carmine Sepe, i cantanti Erminio Sinni, Antonio Buonomo e Lucia Cassini, il giudice Nicola Graziano, l’avvocato Angelo Pisani ritirò il premio anche per la piccola Noemi, il padron di Villa Domi Domenico Contessa, il Maestro pizzaiolo Luciano Sorbillo, i giornalisti Domenico Falco e Barbara Ciarcia, il campione del mondo nazionale paraolimpica di Judo Francesco Iannelli, il presentatore per miss Italia Erennio De Vita. Inoltre tra i tanti premiati della serata anche Rosa Codella Maggiore dei Carabinieri Forestali capo del nucleo investigativo del comando provinciale di Napoli, il Dott. Salvio Zungri per Ortopedia Meridionale, ICC S.P.A nella persona di Diego De Fusco, l’Accademia Francesca Petrarca di Viterbo con la presidente Pasqualina Genovesi D’Orazio, Franco Capasso per Tele Blu, Pasquale Turco Editore Capri Event, Mario Orlando Direttore dei Servizi di Capri Event, Antonio Perugino Amministatore Julie Italia. Menzioni d’onore e premi speciali per Alessia Conte, Davide Guida, Antonio Pompeo. Per la poesia in lingua ha vinto Antonio Torino da Nocera con Arian Kallco dall’Albania, per la poesia in vernacolo Salvatore Gazzara da Messina, per la poesia sociale Antonio Botta di Casoria, per la sezione racconti Grazia Marchesini da Foligno, per la sezione fotografia Carmelo Porco G. Centanni dal Venezuela, premio per la scultura è andato a Ciro Andriuolo, vincitore del Memorial Ciccone Maria Grazia a Seby Russo da Castellammare di Stabia. Inoltre furono consegnati i premi per la critica a Fausto Marseglia da Marano e Cossa Carmelo da Torino, il premio per la giuria a Renato di Pane da Messina, il premio per la pittura a Lorenzo Di Marino da Napoli e il premio come artista Internazionale dell’anno a Jose’ Luis Maica dal Venezuela. La kermesse fu inaugurata con la sfilata in costume rinascimentale del corteo storico Carlo V da San Severo (FG), guidati da Rosa Nicoletta Tommasone, Vice Presidente europeo degli itineranti “Le vie dell’impero di Carlo V, e da Francesco Totaro, componente comitato scientifico, tra il gremito pubblico. Per i saluti istituzionali ci furono Luigi Felaco, consigliere Comune di Napoli, che portó il saluto del Sindaco Luigi de Magistris complimentantosi con gli organizzatori, il Sindaco di Scisciano Edoardo Serpico, il Sindaco di Striano Antonio Del Giudice, il Sindaco di S. Anastasia Lello Abete, il Sindaco di Mariglianella, il Consigliere Città Metropolitana Felice Di Maiolo, l’Assessore alla cultura Felice Porcaro, Margherita Dini Ciacci Unicef Campania e Bartolomeo Perna Presidente Consiglio Comune di Visciano. Tanti momenti emozionanti con l’esibizione dell’Accademia di Moda Maria Mauro, i giochi di luce di Augul Duisheeva, l’esibizione dei ragazzi affetti dalla sindrome di down da Salerno A.S.D.Popilia con il ballo di ginnastica artistica e l’Associazione Augurabile con un ballo dedicato al calcio Napoli tra gli scoscianti applausi. Infine a chiusura della serata la deliziosa torta del maestro Ciro Poppella e i suoi deliziosi fiocchi di neve per glorificare questa manifestazione ancora una volta all’insegna del sociale puro e autentico. Regalare un Sorriso sempre alle persone piú bisognose è uno dei gesti di benedizione piú belli da donare e per sconfiggere l’indifferenza. La manifestazione fu ripresa dai più importanti mass media regionali e nazionali, con la presenza di tanti giornalisti, fotografi (Gino La Gatta, Umberto Raia, Giuseppe Moggia, Angilotti Pio, Pasquale Garofalo, Mauro Cielo, e altri) e operatori socio-culturali.

FOTOGALLERY DELLA VI EDIZIONE

Ecco alcuni video correlati alla bellissima kermesse del Premio Ambasciatore del Sorriso:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *