Il Salone Nautico Venezia 2021: “L’arte navale ritorna protagonista”

Il Salone Nautico Venezia 2021: “L’arte navale ritorna protagonista”

 233 visite totali,  1 visite oggi

L’appuntamento é dal 29 maggio al 6 giugno 2021, dopo la sospensione di quest’anno a causa della pandemia.

Dopo la prima edizione dello scorso anno, Venezia ritorna a essere una repubblica marinara con il Salone Nautico, dopo diversi anni di assenza, che si terrà da sabato 29 maggio a domenica 6 giugno 2021, presso gli spazi dell’Arsenale di Venezia, un luogo simbolo della fiorente industria navale della città che per secoli ha visto la nascita di numerose navi che hanno assicurato la potenza della Repubblica Serenissima in tutto il mondo navigabile. Lungo le banchine dell’Arsenale sarà possibile apprezzare le meravigliose imbarcazioni dei principali cantieri italiani ed esteri. Inoltre un’attenzione particolare sarà dedicata alla “fabbrica navale” veneziana, che attraverso le sue diverse innovazioni tecnologiche, mostrerà oltre alle tradizionali imbarcazioni di legno, tipiche della laguna, anche i mezzi delle Forze dell’ordine civili e militari comprese alcune navi. Il Salone Nautico Venezia offrirà in un’area espositiva, composta da 50000 metri quadrati di bacino acqueo e 6000 metri quadrati di padiglioni, il meglio della vetrina dell’arte della nautica, non solo tante barche di grandi dimensioni, ma anche tanti yacht e superyacht tra i 15 e i 50 metri, barche a vela, imbarcazioni ibride ed elettriche, natanti storici civili e militari. Un incomparabile contesto storico nel pieno centro della città di Venezia per fare il punto sulla situazione del mondo e su diversi aspetti della navigazione dove si parlerà, non solo dello yacht design, ma anche di ambiente, sostenibilità, di pesca, di turismo, di sicurezza e navigazione con la collaborazione di CNR-ISMAR, Tethis, Guardia Costiera, Assonautica.  Un vero e proprio momento di incontro e di confronto per tutti gli operatori navali. Il Salone Nautico Venezia è promosso dal Comune di Venezia e realizzato attraverso la società Vela spa, in collaborazione con la Marina Militare Italiana. Molteplici possibilità saranno riservate a tutti i partner sostenitori di questa importante kermesse e ai soggetti interessati agli spazi espositivi. La visita sarà arricchita inoltre da numerosi punti di ristoro dedicati al mondo del mare. Un programma ricco anche di mostre, conferenze, incontri, momenti di approfondimento ed eventi privati organizzati dai partner ed espositori della manifestazione. Anche se dobbiamo giudicare sempre alla fine dell’evento, ma intanto possiamo dire che Venezia, avente una lunga tradizione nell’ambito delle fiere nautiche, con questo Salone Nautico, la città torna a riprendersi i suoi spazi e a riguadagnarsi la sua leadership nell’ambito nautico, dimostrando di essere un importante punto di riferimento per il mondo navale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *