Finalmente riparte l’Operetta a Salerno

Finalmente riparte l’Operetta a Salerno

 153 visite totali,  1 visite oggi

Dal 9 al 13 settembre, sotto la direzione del Maestro Daniel Oren, per la regia di Ermeneziano Lambiase, produzione Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno, andrà in scena la Teatro Ghirelli VEDOVA ALLEGRA, con Marily Santoro, Mario Cassi e Gennaro Cannavacciuolo parte del cast. 
Tel botteghino: 089 662141.Felici di questa ripartenza, auspicando che sia di buon augurio per tutto il comparto, speriamo di avervi numerosissimi.

Ecco l’uscita su alcune testate giornalistiche nazionali

Semplicemente fantastica l’interpretazione di Gennaro Cannavacciuolo. Vero trascinatore, abilissimo affabulatore, maestro dei tempi teatrali ha coinvolto la platea nella ridda travolgente di mille scoppiettanti gags con l’autorevolezza che nasce solo dalla studiata spontaneità. Un nuovo Ettore Petrolini, senza alcun dubbio, una maschera mobilissima dotata di un carisma fuori dal comune. Un Njegus insomma insuperabile.
Guido Guidi Guerrera, La Nazione Un cenno a parte merita Gennaro Cannavacciuolo, strepitoso Njegus: ruolo ad altissimo rischio di sbracatura, che l’attore ha reso con uno stile misurato e tanto più esilarante. Per lui una parola da pronunciare nella sua nobiltà originaria: professionalità.
Sandro Compagnone, mensile L’Opera, n° 248 Uno strepitoso Njegus dell’ attore Gennaro Cannavacciuolo.
Sandro Compagnone, La Repubblica L’attore Gennaro Cannavacciuolo – che ricorda inequivocabilmente Groucho Marx – interpreta egregiamente Njegus.William Fratti, Liricamente.it Questa produzione salernitana esibisce un altro atout in Gennaro Cannavacciuolo che disegna un Njegus di indubbia efficacia con cambi di registro esibiti con tempismo perfetto.
Alfredo Tarallo, Il Mattino Non a caso il migliore in assoluto è stato l’attore Gennaro Cannavacciuolo (Njegus), lui davvero brillante, calato ottimamente nel personaggio, poliedrico. Insomma bravo.
R. Stasi, Il Giornale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *