L’umore e il cibo: una relazione bidirezionale.

L’umore e il cibo: una relazione bidirezionale.

 111 visite totali,  3 visite oggi

Ecco come l’alimentazione influenza lo stato d’animo.

a cura di Ilaria Seva

Ippocrate è stato il primo a capire l’importanza del cibo sulla nostra salute e quest’ultimo scriveva: ‘’Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo’’. Anche se molte volte non ce ne accorgiamo, il cibo influenza il nostro stato d’animo in vari modi; tre sono i più famosi: La prima è la stimolazione nella produzione dei neurotrasmettitori; la seconda è la capacità di contrastare specifici sintomi; la terza la possibilità di risvegliare il senso del piacere. Le endorfine sono la nostra morfina naturale e la loro produzione nell’ organismo può dar luogo ad una piacevole sensazione di benessere e alleviare il dolore. Esistono cibi che stimolano la produzione di endorfine come il latte, il cioccolato fondente, il farro, l’avena, i datteri, le banane e le arachidi. È necessario però tener presente che l’infiammazione alla mucosa gastrointestinale può contribuire alla depressione che sarebbe causata da una carenza di neurotrasmettitori monoaminergici: la serotonina, la noradrenalina e la dopamina ecco perché una dieta giusta può migliorare il nostro umore.

La seconda azione riguarda il miglioramento della sintomatologia collegata a condizioni tipiche di quando l’umore scende, come l’ansia, la mancanza di energie o la difficoltà di concentrazione. Minerali come il magnesio e vitamine come la C e la B risultano utili per contrastare il “rallentamento” tipico dei cali di umore. Infine, la terza azione svolta da cibo è quella di risvegliare emozioni positive, ad esempio attraverso la degustazione di pietanze legate a ricordi piacevoli. Certi odori e sapori possono far tornare indietro nel tempo e risvegliare vecchi ricordi, ma non solo possono stimolare piacevolmente anche gli altri sensi.

’’Attraverso il profilo Ilaria Seva racconta una delle mie più grandi passioni: la cucina. Come ammette la stessa: “Qui vi parlo un pò della mia vita quotidiana attraverso la tavola. Non trovate piatti elaborati, ma solo cose che faccio di solito a casa e ricette veloci che realmente mangiamo e apprezziamo. Mi piacerebbe essere un aiuto per tutte quelle donne che non hanno molto tempo per cucinare ricette troppo elaborate ma vorrebbero comunque prendersi cura di se stesse’’.

Pensando a questa Mission ha voluto stilare per voi lettori dei piatti semplici e veloci per chi ama seguire un regime alimentare sano e genuino.

Pad thai vegetariano

Ingredienti

  •   320 gr di fettuccine di riso
  •       2 cipollotti verdi
  •       1-2 spicchi di aglio tritati
  •       100 gr di tofu tagliato a cubetti
  •       50 gr di germogli di soia freschi
  •       2 cucchiai di arachidi tostate tritate  
  •       Olio di oliva qb 
  •       Succo di 2 lime
  •       2 cucchiai di pasta di tamarindo
  •       1 cucchiaio di zucchero di canna

Preparazione del pad thai vegetariano nei seguenti passaggi chiave:

Cuoci le fettuccine di riso in acqua calda per non più di 10 minuti, seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Fai scaldare il wok e metti a tostare le arachidi. Prelevale e tienile da parte, quindi versa dell’olio nello stesso wok e fai dorare lo spicchio di aglio e appassire appena i cipollotti verdi tagliati a pezzetti. Nel frattempo, tampona il tofu a cubetti con della carta assorbente da cucina e versalo nel wok insieme ai germogli di soia, fai insaporire per qualche istante, quindi aggiungi le fettuccine scolate. Regola di sale e pepe e spolvera le arachidi. Condisci il tutto con una salsa ottenuta mescolando la pasta di tamarindo, il succo di lime, lo zucchero e il coriandolo fresco tritato. Unisci alle fettuccine e mescola ancora, quindi servi ben caldo.

Cous cous di pesce e verdure

 Ingredienti

  • 250 gr di cous cous integrale precotto
  • 250 ml di acqua
  • 150 gr di gamberetti 
  • 200 gr di pesce spada
  • 150 gr di calamari
  • 1 carota 
  • 1 zucchina
  • 1 cipolla
  • olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe
  • Prezzemolo fresco tritato
  • Spezie a piacere

Il cous cous di pesce e verdure si prepara nel seguente modo:

Trita la cipolla e mettila a stufare in una padella capiente con dell’olio e poca acqua. Una volta appassita, unisci la carota e la zucchina tagliate a cubetti delle stesse dimensioni. Fai stufare e, una volta al dente, aggiungi anche i calamari già puliti e tagliati a piacere, dopo un paio di minuti lo spada tagliato a dadini e, a 3-4 minuti da fine cottura, anche i gamberetti. Regola di sale e pepe ed insaporisci con abbondante prezzemolo fresco tritato. Spegni la fiamma. Fai bollire l’acqua, quindi versala sul cous cous integrale all’interno di una insalatiera. Unisci pesce e verdure e aggiungi delle spezie a piacere, quindi mescola bene.

Ecco pronto un cous cous di pesce light da consumare subito o riporre in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Shake con fichi e cioccolato

Ingredienti

250 ml di latte scremato

1 misurino o 1 bustina di Complete Juice Plus + Chocolate Shake

3 fichi grandi

3 datteri

Il link dove si parla dello shake: https://ilariaseva.juiceplus.com/it/it/products/complete-by-juice-plus

Smooth Broccoli

Ingredienti

1 busta di COMPLETE VEGETABLE SOUP

300 ml di latte scremato (0,1%)

Broccoli (100 gr)

1-2 cucchiai di aneto (sminuzzato)

1 cucchiaio di scaglie di mandorla

Curry e pepe a piacere

NB: più broccoli vengono aggiunti, maggiore è la densità della zuppa.

Preparazione: Cuocere nel latte i broccoli sminuzzati. Accantonare parte dei fioretti di broccoli e ridurre il resto in purea insieme al latte. Unire una busta di Complete Vegetable Soup. Quindi aggiungere aneto e i fioretti rimanenti. Spolverare con scaglie di mandorla. Insaporire a piacere con pepe, aneto e curry.

Il link per la zuppa ai broccoli è: https://ilariaseva.juiceplus.com/it/it/shop/complete/complete-vegetable-soup?_ga=2.218455760.837533712.1639117853-681459510.1639117853