Le Armonie: le loro note e la loro passione

Le Armonie: le loro note e la loro passione

 47 visite totali,  5 visite oggi

Dalla loro tavolozza di note nasce una melodia d’amore di grande respiro e di grande stile musicale

Continua il percorso progettuale musicale della coppia Antonello Cascone e Marianna Corrado per far conoscere talenti nuovi della canzone classica napoletana facendolo con il repertorio musicale straordinario ed intramontabile, denominato “Le Armonie”, che ha unito tre soprani donne dalle capacità artistiche innate. Infatti, le Armonie è un trio vocale formato dal soprano Dorothy Manzo, dal mezzosoprano Giovanna Ferrara e dalla cantante pop Marianna Corrado, che vuole essere una risposta al femminile de Il Volo. Questo favoloso trio d’eccezione è diretto e accompagnato al pianoforte dal Maestro Antonello Cascone che cura anche gli arrangiamenti orchestrali e vocali. Il gruppo si prefigge l’obiettivo di promuovere la canzone classica napoletana e italiana, con la loro leggerezza e trasparenza, affinché la loro voce autentica arrivi al cuore di tutti. Un gruppo vocale che  propone un repertorio di classici napoletani e di evergreen italiani famosi nel mondo per far sì che il grande patrimonio musicale napoletano non venga dimenticato e che sia trasmesso alle nuove generazioni. Il trio si è esibito a Ischia in occasione del Premio Ugo Calise duettando con Andrea Bocelli, diverse volte nella trasmissione I Fatti Vostri (Rai 2), al Teatro San Carlo per il Premio Napoli, a Villa Fiorentino con il Summertime 2021 riscuotendo un grande favore di pubblico. Ancora una volta la musica torna a girare attorno a noi e fa bene al cuore!

Un Amore Così Grande

Di seguito il video “Le Armonie”:

ANTONELLO CASCONE

Il maestro Cascone inizia la sua carriera nell’anno 94 in RAI, in diverse trasmissioni (I Fatti vostri – Fantastico 97- Millennium – Stelle d’estate – In fondo al cuore – Telethon – La vita in diretta), dirigendo l’orchestra Mediterranea, compagine da lui formata. Ha inoltre diretto le performance di artisti internazionali, come Milva, Loredana Bertè, Sergio Bruni, Tullio De Piscopo, Peppino Di Capri, Alan Sorrenti, Peter Van Wood, Gilbert Becaud, Massimo Ranieri, Teddy Reno, Gino Paoli. Ha scritto e orchestrato per Katia Ricciarelli, Enrico Montesano, Gino Rivieccio, Federico Salvatore, Bruno Lanza. Ha diretto una serie di concerti, primo tra questi, al Teatro dell’Opera di Roma, successivamente al Maschio Angioino di Napoli, all’Anfiteatro di Pompei e al Teatro Diana di Napoli. La collaborazione, come autore e arrangiatore più importante, è stata quella con Andrea Bocelli. Per lui ha orchestrato diversi brani tra cui “Fratello sole, sorella luna” che, il tenore ha cantato a Loreto dinanzi a sua Santità Benedetto XVI e trasmesso in mondovisione. Un giorno Andrea Bocelli gli disse “tu non sei un arrangiatore ma l’arrangiatore perché riesci ad orchestrare benissimo per orchestra sinfonica, big band e piccoli organici“.

MARIANNA CORRADO

Ha respirato musica e arte sin da piccola. Sin da bambina si è infatti esibita in vari concorsi canori. Nel 2008 vince il Festival di Piedigrotta organizzato da Nino D’Angelo, esibendosi a Piazza del Plebiscito a Napoli, con il brano “A Roberto”. Partecipa alla trasmissione “Pomeriggio 5” condotta da Barbara D’Urso. E’ ospite al concerto di Sal Da Vinci a Caserta e di Nino D’Angelo a Piazza del Plebiscito. Protagonista del Recital “Era de Maggio” del regista romano Stefano Reali. Partecipa al Festival di Napoli “new generation 2015” classificandosi seconda e nel 2016 partecipa al Festival di Napoli “new generation” al teatro Politeama e vince il primo premio.