Beneficenza e cucina d’autore con “Cenando sotto un Cielo Diverso”

Beneficenza e cucina d’autore con “Cenando sotto un Cielo Diverso”

 132 visite totali,  1 visite oggi

Il format-benefico enogastronomico sta per ritornare il prossimo 13 settembre a Villa Alma Plena (Caserta) con un’edizione da Guinness dei primati.

Nell’incantevole location di Villa Lucrezio, sita in Via Tito Lucrezio Caro, 40 – Napoli, con un panorama mozzafiato sul Golfo di Napoli si terrà giovedì 2 settembre alle ore 18:30 la conferenza stampa di presentazione della tredicesima edizione di “Cenando sotto un Cielo Diverso”. La generosa e lussureggiante kermesse benefica che si svolgerà lunedì 13 settembre a Villa Alma Plena (CE) sarà l’unico appuntamento estivo-invernale quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria del Covid e che nonostante le restrizioni legate alle normative anti – Covid19 sarà un evento da record di presenze. In questo evento benefico enogastronomico saranno coinvolti 190 produttori, tante aziende, cantine e chef (stellati e non), che saranno in azione per il comune obiettivo di sostenere sia i ragazzi del centro Don Orione di Ercolano (per i quali sarà organizzata una festa durante il periodo natalizio) che i bambini del reparto di nefrologia dell’ospedale Santobono Pausilipon (ai quali per Natale saranno donati giocattoli e dolciumi). Anche quest’anno, inoltre, prosegue la raccolta fondi per realizzare il progetto storico dell’iniziativa, in altre parole la costruzione di un laboratorio ludico – didattico per malati schizofrenici. Ancora una volta l’ideatrice ed esperta di food & beverage, Alfonsina Longobardi ha saputo coniugare il suo impegno nel sociale coordinando le storie ordinarie a quelle straordinarie con l’intento sempre dell’inclusione sociale, che assume sempre un significato del tutto particolare e che le sta molto al cuore. Alla conferenza stampa parteciperanno la stessa event organizer Alfonsina Longobardi, Don Rosario Belli, referente del centro Don Orione, Ferdinando Rossi, responsabile Slow Food Alleanza Cuochi Campania Basilicata, Dott. Davide Milone, per l’ospedale Santobono Pausilipon, Antonella Tizzano, sponsor, Cesare Avenia, Presidente Consorzio Vitica, Ciro Torlo, modello ed attore testimonial dell’evento, Giuseppe Moscarella, modello ed attore testimonial dell’evento, Pietro Iadicicco, responsabile AIS Caserta, lo chef Salvatore Spuzzo e Nunzia Rocco Buiano, per Villa Alma Plena, Giacomo Luongo, chef di Villa Lucrezio. La serata sarà moderata dal noto volto della tv campana, Ida Piccolo, presentatrice e conduttrice tv, che svolgerà sicuramente un operato impeccabile. Saranno presenti anche Grazia Guarino e Maria Consiglia Izzo, per XY Agency (press office), Silvia la Penna per View Point, media partner dell’evento; Annamaria Ghedina e Antonio D’Addio per Lo strillo, media partner dell’evento. In ottemperanza alle regole anti – Covid19 sarà possibile accedere alla conferenza stampa solo in seguito all’esibizione del green pass oppure dell’esito negativo del tampone. E per coloro che parteciperanno alla conferenza stampa del 2 settembre saranno automaticamente accreditati all’evento.