Pulcinella ritorna a Napoli per un nuovo cortometraggio

Pulcinella ritorna a Napoli per un nuovo cortometraggio

 368 visite totali,  1 visite oggi

Era da giorni che Angelo Iannelli, interprete de Pulcinella, che aveva voglia di normalità insieme al suo Sorriso e la sua Allegria e ieri pomeriggio si è svegliato con l’intento di condividerla con tante persone. Infatti, non solo i napoletani ma anche molti turisti e bambini vestiti da Carnevale hanno apprezzato l’immagine simbolo di Napoli con la sua mascherina accompagnato dal suo burattino “Gennarino” portando un momento di spiensieratezza a tutti. Scatti fotografici a raffica su Pulcinella, tra cui un immagine degno di nota è stata quella con un bambino a Piazza Plebiscito che ha tanta voglia di rinascere con una nuova vita.

Questi scatti fotografici di Egizio Sebastiano saranno protagonisti di un cortometraggio a cura di Ragosta Production che rappresenterà il secondo libro dello scrittore Angelo Iannelli “Pandemia Seconda Ondata: Rabbia e Confusione – La sfida di pulcinella”. In questa giornata tanti momenti densi di emozioni come quello della canzone “Com’è bella la citta di Pulcinella” cantata insieme ad alcune ragazzi. Ancora una volta l’instancabile globetrotter della solidarietà è sceso in campo per dare la speranza al popolo napoletano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *