Le parole toccanti dei figli di Pino Daniele: “Il dolore ci tiene stretti a te”

Le parole toccanti dei figli di Pino Daniele: “Il dolore ci tiene stretti a te”

 44 visite totali,  1 visite oggi

A 6 anni dalla sua scomparsa la dedica social del figlio Alessandro e della figlia Sara

Il figlio Alessandro, a sei anni da quel tragico giorno del 4 gennaio 2015, ha voluto ricordare il papà Pino Daniele attraverso la pubblicazione sui canali social del video di un suo concerto, in piazza del Plebiscito, a Napoli nel 2004 mentre canta “Dammi una seconda vita”.

Sei anni fa moriva Pino Daniele: guarda le sue foto

Il cantautore napoletano Blues è scomparso la sera del 4 gennaio 2015 dopo essere stato colpito da un infarto mentre era nella sua casa di Orbetello. Inutile fu la corsa all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Pochi giorni prima, il 31 dicembre in occasione del Capodanno di Courmayeur vi era stata l’ultima sua esibizione.

“Il 4 gennaio 2015 fu una lunga notte, il suono della pioggia copriva il rumore che c’era, anche l’acqua ne conserva memoria” scrive il Alessandro Daniele, nato dal primo matrimonio del cantante con Dorina Giangrande. “Lacrime che materializzano emozioni e sentimenti, la salinità lascia la scia in cui ci raccogliamo per viverne ancora il dolore, dolore, che ci tiene ancora per un istante stretti a te papà”, aggiunge il ragazzo.

Attraverso un post sul social Instagram anche la figlia Sara ricorda il papà, allegando un tenero scatto che la ritrae piccolissima sulle spalle del genitore: “A distanza di sei anni mi domando se quando hai scritto ‘Sara’ avevi già previsto tutto, pensando ‘senti io gliela scrivo così nel dubbio l’ascolta e sa che: 1. Può anche smettere di piangere 2. non andrò mai da nessuna parte, sarò sempre lì con lei” e conclude il lungo e accorato messaggio con “Grazie Papà, per tutto. Ti aspetto in riva al mare come al solito!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *