Al Teatro alla Scala, Plácido Domingo arriva al suo decimo Sant’Ambrogio.

 Al Teatro alla Scala, Plácido Domingo arriva al suo decimo Sant’Ambrogio.

 57 visite totali,  1 visite oggi

Lunedì 7 dicembre il tenore festeggia il suo esordio nel 1969 avvenuto proprio un 7 dicembre

Per il tenore più famoso al mondo, Plácido Domingo, la serata di lunedi 7 dicembre sarà la decima prima della Scala a cui parteciperà. Infatti, il suo esordio era avvenuto proprio un 7 dicembre, con Ernani diretto da Antonino Votto nel 1969. Poi era stato protagonista nel 1976 con Otello diretto da Carlos Kleiber per la regia di Franco Zeffirelli, insieme a Mirella Freni, con la prima inaugurazione della diretta televisiva con la Rai. E ancora Otello, diretto da Riccardo Muti nel 2001, è stato il suo nono 7 dicembre per Plàcido Domingo. Per il cantante il 7 dicembre pomeriggio sarà l’ultima delle 24 star della lirica che hanno concluso il ciclo delle registrazioni della serata “… a riveder le stelle” interpretando “Nemico della patria” da Andrea Chénier di Umberto Giordano. Nella stessa giornata del 7 dicembre il soprano Camilla Nylund e il tenore Andreas Schager canteranno il duetto “Winterstürme wichen dem Wonnemond” da Die Walküre, unico brano di Richard Wagner in programma, e il tenore Francesco Meli, che in questi giorni ha cantato con Domingo I due Foscari a Montecarlo, vestirà i panni di Riccardo in Un ballo in maschera di Verdi.

Il programma di sala della Serata, realizzato come d’uso dall’Ufficio Edizioni del Teatro, è consultabile gratuitamente dalla home page del sito web del Teatro.
https://www.teatroallascala.org/includes/html/a-riveder-le-stelle_it/index.html
 
  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *